Bi-Panoramic

arteTerritorio

Piedicavallo - Al Punt d'la cua -

La Cartolina

Visitare Piedicavallo è godere della frescura estiva che il Parco “Le Ravere” offre!

È anche l’incontro con il parco giochi, chiosco-bar, campetto sportivo e la vicina area pic-nic, in un contesto di vecchie case a schiera, fontane e mulattiera che va al Rifugio Lago della Vecchia (m.1872). Punto di ritrovo, ma anche di conoscenza di un’antica arte muraria come la “Ghiacciaia” ed in particolare il ponte ad arcate che attraversa il torrente Cervo, geniale manufatto del 1889 costruito ai tempi della Regina Margherita di Savoia, annuale frequentatrice del paese e dei valichi verso Gressoney. Il nome dialettale “Cua” dato al ponte potrebbe derivare dal suo utilizzo originario finalizzato a raggiungere i casolari (ora diroccati) e l’adiacente riale chiamati in italiano “Coda”, lungo il sentiero che sale al santuario “Madonna della Neve” ed al vicino Rifugio (m.1480). Svoltando a destra, dopo il ponte, il sentiero porta alle baite “Saendri”, alle lame e cascate del “Pianlin”, con il percorso alpino che prosegue in “Val d’Irogna”.

                                                               Giuseppe Gilardino

 

bI-PANORAMIC

Guarda le altre immagini

Stampe FINE ART

Acquista la stampa Fine-Art

Cartoline

Il fascino della cartolina Social

Territorio

Scopri il territorio

CHI C'E'

Scopri il territorio

bI-PANORAMIC

Guarda le altre immagini

Stampe FINE ART

Acquista la stampa Fine-Art

Cartoline

Il fascino della cartolina Social

Territorio

Scopri il territorio

CHI C'E'

Scopri il territorio